Prevenzione in Eritrea


Cure di emergenza e formazione per garantire all’Eritrea un sistema sanitario migliore
Si tratta di un progetto realizzato in Eritrea da Mission Bambini, in partenariato con le associazioni “Un Cuore, Un Mondo”, “As.Me.V. Calabria”, le suore dell’”Istituto Figlie di Sant’Anna” e finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) (Link), nell’ambito del Programma di Aiuto Umanitario Regionale Sudan e Eritrea.
Il progetto intende:
– aumentare la capacità di prevenzione di medici, infermieri e tecnici locali nell’ambito delle malattie cardiache reumatiche assicurando le prime cure di urgenza e potenziando le strutture locali con adeguate strumentazioni per il miglioramento delle capacità di prevenzione del personale locale,
– garantire cure urgenti ai malati affetti da insufficienza renale e migliorare la capacità di prevenzione di medici, infermieri e tecnici locali nell’ambito della nefrologia
– garantire un’alimentazione integrativa a 460 bambini sotto i cinque anni dei villaggi di Abo, Zagher e Tokondà
Tra febbraio 2019 e febbraio 2020 saranno svolte 8 missioni:
– 5 di prevenzione delle cardiopatie reumatiche della durata di una settimana,
– 3 per il supporto nella dialisi
Verranno inoltre acquistati ecografi portatili per la diagnosi delle cardiopatie, attrezzature necessarie per l’allestimento di un centro mobile di dialisi, prodotti per l’alimentazione integrativa per i bambini e ovini per migliorare stabilmente la loro salute e quella dei loro fratelli e sorelle.